E-mail

AVVISO ALLA CITTADINANZA


In adesione a quanto disposto dalle misure contenute nel D.L. 9 del 2.3.2020 e nel d.P.C.M. 4/3/2020 per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19, a cui si rimanda integralmente per ogni informazione ritenuta utile e necessaria, si avvisa la popolazione circa le misure igienico sanitario da attuare e cioè:

a) lavarsi spesso le mani, Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

c) evitare abbracci e strette di mano;

d) mantenimento, nei contatti sociali di una distanza interpersonale di almeno un metro;

e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;

g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani sporche; o coprirsi naso e bocca se si starnutisce o tossisce, possibilmente con il gomito e non con le mani;

h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

i) non prendere antivirali o antibiotici se non prescritti;

l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Si ricorda poi che, diversamente da quanto in precedenza disposto, a seguito della parziale revoca delle disposizioni del d.P.C.M. 1/3/2020, chiunque abbia fatto ingresso in Italia, a partire da 14 giorni antecedenti la presente, dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico o sia transitato e abbia sostato nei comuni individuati dal d.P.C.M. 23/2/2020 quali zone rosse o gialle ai fini della presente emergenza sanitaria, deve comunicare tale circostanza al dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria di Messina - Sant’Agata di Militello, nonché al proprio medico o pediatra di riferimento affinché l’operatore di sanità pubblica provveda a fornire le opportune prescrizioni del caso.

Si raccomanda la puntuale osservazione di ogni misure preventiva e precauzionale al fine di limitare al massimo ogni eventuale rischio di contagio o diffusione del virus COVID-19.

Galati Mamertino, 5.3.2020.

IL SINDACO

Antonino dott. Baglio

 

SERVIZI UTILI

 

ALBO PRETORIO

 

ANTE 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

h
CENTRO PER L'IMPIEGO
SANT' AGATA DI MILITELLO



cartaservizi

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.