IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) ANNO 2016

TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2016

 

La Legge di Stabilità 2016 (n. 208 del 28.12.2015) ha apportato le seguenti significative novità nell’ambito dei tributi locali IMU e TASI per l’anno in corso:


- ESCLUSIONE DALL’APPLICAZIONE DELLA TASI SULL’ABITAZIONE PRINCIPALE.


- RIDUZIONE DELLA BASE IMPONIBILE IMU DEL 50 PER CENTO PER LE UNITÁ IMMOBILIARI, FATTA ECCEZIONE PER QUELLE CLASSIFICATE NELLE CATEGORIE CATASTALI A/1, A/8 E A/9, CONCESSE IN COMODATO DAL SOGGETTO PASSIVO AI PARENTI IN LINEA RETTA ENTRO IL PRIMO GRADO (GENITORI/FIGLI) CHE LE UTILIZZANO COME ABITAZIONE PRINCIPALE, A CONDIZIONE CHE:

- IL CONTRATTO DI COMODATO SIA REGISTRATO;

- IL COMODANTE POSSIEDA UN SOLO IMMOBILE IN ITALIA E RISIEDA ANAGRAFICAMENTE NONCHÉ DIMORI ABITUALMENTE NELLO STESSO COMUNE IN CUI É SITUATO L’IMMOBILE CONCESSO IN COMODATO.

IL BENEFICIO SPETTA ALTRESÍ ANCHE NEL CASO IN CUI IL COMODANTE OLTRE ALL’IMMOBILE CONCESSO IN COMODATO POSSIEDA NELLO STESSO COMUNE UN ALTRO IMMOBILE ADIBITO A PROPRIA ABITAZIONE PRINCIPALE, AD ECCEZIONE DELLE ABITAZIONI CLASSIFICATE NELLE CATEGORIE A/1, A/8 E A/9. – Come specificato dal MEF nella circolare del 17 febbraio 2016, poiché la base imponibile TASI è la stessa dell’IMU, la riduzione vale anche ai fini TASI.


- TERRENI AGRICOLI: ESENTI


ALIQUOTE IMU ANNO 2016:

  • ABITAZIONE PRINCIPALE E RELATIVE PERTINENZE (fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 ) compresi gli immobili di anziani in istituto di ricovero o di cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E., già pensionati nei paesi di residenza:

- ALIQUOTA : 4,00 PER MILLE

- DETRAZIONE : € 200,00

  • FABBRICATI DIVERSI DALL’ABITAZIONE PRINCIPALE, PERTINENZE ULTERIORI RISPETTO ALL’UNITÁ ASSIMILATA ALL’ABITAZIONE PRINCIPALE, FABBRICATI AD USO PRODUTTIVO CATEGORIA D E AREE EDIFICABILI

- ALIQUOTA 7,60 PER MILLE


ALIQUOTA TASI ANNO 2016:

ALIQUOTA DEL 1,0 PER MILLE: PER TUTTI I FABBRICATI E AREE EDIFICABILI


SCADENZE DEI VERSAMENTI:

L’Imposta deve essere versata in due rate:

Acconto (50% del totale) o soluzione unica 16 giugno 2016

Saldo (50% del totale) 16 dicembre 2016


MODALITÁ DI PAGAMENTO (autoliquidazione): Modello F24 (Banca o Posta)


Si avvisano i contribuenti che, le aliquote e modalità di versamento 2016, sono le stesse dell’anno 2015, altresì si informano i contribuenti che il 16/06/2016 scade la presentazione della Dichiarazione IMU per l’anno 2015.


Si rimane, comunque, a disposizione per ogni chiarimento e informazione circa gli adempimenti tributari di prossima scadenza.

Giorni ed orari di apertura:

lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,30;

martedì e giovedì dalle ore 10,00 alle ore 13,00.

Telefono 0941434956 – mail:info@comune.galatimamertino.me.it




 

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.